Addio a Joesy Whales, padre della Gorilla Glue

Pubblicità

Il leggendario “breeder” della famosa varietà Original Glue (ovvero GG#4, o ancora Gorilla Glue), è scomparso lasciandosi alle spalle un’eredità ricca di THC, terpeni e profondo rilassamento che pochissime varietà di Maria potrebbero sperare eguagliare. Original Glue unisce ispirazione, destino e soprattutto l’olfatto di un veterano della Cannabis.

Le Cannabiste mette giù il cappello per un ultimo saluto à “Don”, noto anche come Joesy Whales.

* * *

Joesy Whales Credit BlogCannabis

* * *

C’è una buona probabilità che la Original Glue, chiamata anche Gorilla Glue, o più precisamente GG# 4, sia apprezzata anche dalla maggior parte di voi, cari lettori. Uno dei suoi creatori, “Don” Joesy Whales è morto pochi giorni fa a Las Vegas per complicazioni a seguito di una caduta. Aveva 69 anni.

Ne parliamo su Le Cannabiste.

Addio Joesy Gorilla Glue

#Incrocio

La GG#4 nasce per primo dall’incontro di due persone: Joesy Whales e il suo partner Lone Watty. Impegnati ad incrociare “Diesels” e “Chems”, stavano cercando un metodo per combinare sia la potenza del THC che tutte le sfaccettature dei terpeni e dei composti aromatici. Un incrocio accidentale di due piante portò alla scoperta dell’Originale Glue.

Secondo la leggenda, l’abbondante resina dell’Original Glue ebbe l’effetto accidentale di “attaccarsi” alla mano di Joesy e al ricevitore del telefono . Questo fatto è uno dei motivi per cui la varietà è stata nominata come la famosa colla oltreoceano.

Bottiglia di Original Glue Credit BlogCannabis

* * *

Tuttavia la reputazione della varietà è stata formalizzata nel 2014 quando la GG#4 ha vinto il primo premio alla “High Times Cannabis Cup” nel Michigan, ma poi anche a Los Angeles, per la più grande sorpresa di Joesy e Lone. Non lo sapevano ancora, ma era solo l’inizio di una lunga serie di trofei.

Successivamente la Gorilla Glue è la varietà più ricercata sul sito specializzato Leafly, il suo successo gli vale pure un processo con la marca della colla in questione. Nel 2017 la Gorilla Glue prende il nome di GG#4 per evitare problemi con la giustizia.

GG#4 Credit Leafly

#Gorilla

La Original Glue è una Sativa al 37% e Indica al 63%. Ha una tendenza a tirare sul color bianco talmente è coperta da tanta resina. I suoi alti livelli di THC e terpeni causano euforia seguita da profonda serenità.

Talvolta Joesy ha raccomandato la varietà Original Glue per trattare il sindrome di PTSD perché alcuni pazienti hanno affermato che li aiutasse a dormire senza incubi o sogni.

GG#4 Credit Leafly

* * *

Original Glue è una potente varietà ibrida che, dopo l’ euforia dei primi minuti, offre un rilassamento profondo, lasciandoti “incollato” al divano.

I suoi grossi boccioli ricoperti di resina riempiono una stanza di aromi pungenti terrosi ed aspri ereditati dalle sue varietà madri, Chem’s Sister, Sour Dubb e Chocolate Diesel. Il suo tasso di THC supera spesso i 20%.

Credit Leafly

* * *

A un anno dalla morte del suo amico e socio Lone, ora ci lascia anche Joesy. Ma la Gorilla Glue non è del tutto orfana, porta avanti il loro lavoro Catherine o “Cat” che prende il commando di GG Strains.

Malgrado il successo notevole, Don Joesy Whales non si è mai preso il merito e ha sempre detto “La Original Glue è speciale, non io”. Grazie Don!

Joesy e Lone Credit Alchimiaweb

* * *

Fonti: Blog Cannabis /// Leafly /// Alchimia

Commenti, reazioni: Le Cannabiste su Facebook / Twitter

– François-Xavier Mombelli per The Blinc Group NYC–

–Le Cannabiste 2018 Tutti diritti riservati –

* * *

Comment this page with your Facebook user